Anna Magnani, gli omaggi a 60 anni dall’Oscar

“Non recita, vive le parti che le vengono affidate”: così Silvio D’Amico parlava di Anna Magnani e del suo talento irruento, verace, irrefrenabile, che l’ha resa un monumento tra le attrici italiane. A due mesi esatti dal 60esimo anniversario della vittoria dell’Oscar come migliore attrice per La rosa tatuata (era il 21 marzo 1956) è arrivato questa mattina a Roma l’omaggio del cinema italiano, con l’evento Anna Magnani a 60 anni dall’Oscar, presso la Direzione Generale Cinema del Mibact.

Il resto dell’articolo su www.ansa.it 

 

Print Friendly, PDF & Email